6 ottobre 2013 § Lascia un commento

siraChiudere un bambino in gabbia con una tigre e, dopo che lo ha sbranato, incolpare la tigre mi sembra riduttivo. Incominciamo dalle scuole primarie ad insegnare che il rispetto per la persona nasce dal quello per se stessi; basta Cenerentole devote, basta mogli e figlie sottomesse. In tutto il mondo le giovani donne seguono percorsi di autodifesa che non contempano di certo solo tecniche di arti marziali ma insegnano a capire quando un pericolo diventa reale soprattutto se viene da chi ti dovrebbe amare e proteggere. Lavorare sugli uomini fragili, violenti, vigliacchi è inutile, è sulle giovani donne che bisogna investire, formare coscienze, identità e soprattutto solidarietà femminile, che non sia più il velo ipocrita delle famiglie capaci solo di giudicare e nascondere il disagio, ma un supporto nelle difficoltà di coppia soprattutto quando sono presenti figli piccoli che spesso, incolpevoli, pagano con sofferenza se non con la morte lo sfacelo delle relazioni affettive

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Che cos'è?

Stai leggendo su segatura.

Meta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: